Coaching School

Diventare coach è un programma straordinario con il

Master Executive Coaching Program

LIVELLO 1 & LIVELLO 2

Sviluppare competenze da coach utili per le relazioni professionali, nei contesti organizzativi e per il business.

Approfondire l’etica e i valori del coaching e imparare ad esprimerli con coerenza e rigore, sia nella pratica professionale,

sia nel contesto umano e sociale: questo è l’obiettivo del nostro Master.

 

Un focus organizzativo e un approccio sistemico, insieme.
E due livelli di approfondimento, tra cui scegliere.

Dal fare coaching all’essere coach

Partecipare al Master significa prepararsi ad acquisire un mindset aperto, curioso, flessibile, centrato sul cliente e, più ampiamente, sull’altro. Ma anche:

  • accrescere l’autoconsapevolezza e la conoscenza delle variabili emotive per metterle a servizio della crescita dei propri clienti, in un percorso di apprendimento continuo.
  • sviluppare una capacità di lettura dei contesti organizzativi, della cultura prevalente, delle dinamiche funzionali e disfunzionali alla trasformazione evolutiva.
  • imparare a stabilire con il cliente e con tutte le parti interessate accordi chiari sulla relazione, sul processo e sugli obiettivi di coaching.
  • coltivare insieme al cliente un rapporto di fiducia, garantendo uno spazio sicuro di libera espressione e autonomia nelle scelte, rispettandolo nell’unicità dei suoi valori, della sua identità e dei suoi talenti.
  • gestire la conversazione di coaching con attenzione, empatia e sensibilità, riconoscendo emozioni, temi e schemi ricorrenti. E imparare a sfidare il cliente per innalzarne la consapevolezza e facilitare apprendimenti e nuove intuizioni, grazie a strumenti e tecniche, quali il linguaggio potente, le domande e il silenzio.
  • accelerare la crescita del cliente, facilitando le azioni, promuovendo l’accountability e celebrando i progressi.

L’esperienza è tutto per un coach

Il Master Executive Coaching Program è riconosciuto LIVELLO 1 e LIVELLO 2 dall’International Coaching Federation e include due step

Essentials (di 60 ore)

che permette di accedere al Livello 1 (ACC)
Obiettivo del primo livello del Master è aiutare i partecipanti a mettere a fuoco il contesto, il processo, l’ambito di azione del coaching, i ruoli, le responsabilità i confini del contratto. Ma anche l’etica, i dilemmi, le competenze chiave del coach secondo ICF, la consapevolezza delle resistenze all’autorealizzazione del coachee, il linguaggio con la sua valenza trasformativa e la sua funzione generativa, le domande potenti, lo sviluppo della propria coach identity. Il ruolo dell’esperienza sul campo, nel programma, è cruciale: oltre alla pratica all’interno di ogni modulo sono infatti previste sessioni di coaching,   le PRACTICUM SESSION, con osservazione e feedback. A metà corso è prevista una valutazione intermedia, con prova scritta.

Advanced (di 65 ore)

che permette di accedere al Livello 2 (PCC)
Il Livello 2 prevede un percorso più approfondito di teoria e laboratori pratici. Si affrontano temi quali il contributo delle neuroscienze, l’energia propulsiva e il potere trasformativo delle emozioni e dell’empatia, le connessioni tra emozioni, corpo e linguaggio. Svilupperemo l’approccio inclusivo valorizzando l’importanza delle diversità e imparando a fare coaching in sistemi complessi quali le organizzazioni. Sono previsti laboratori per formare all’ascolto, all’empatia, al silenzio, all’osservazione e alla costruzione della propria identità professionale, a valorizzare le proprie competenze in modo da proporsi al meglio sul mercato.

Il Master include 10 ore di mentoring.
I moduli sono fruibili in modalità remoto o in presenza.

Il programma è stato progettato e strutturato per consentire l’acquisizione di conoscenze, competenze e mindset necessari per diventare un coach professionista. Il taglio fortemente esperienziale delle attività e un tutor a disposizione di ciascun partecipante contribuiscono a massimizzare il risultato.

L’importanza del mentoring

Consolidare lo sviluppo delle competenze di coaching è una pratica fondamentale nella fase iniziale della formazione di un coach. Questa pratica si chiama mentoring e si focalizza sull’osservazione e sul feedback delle 8 competenze chiave previste da ICF per il ruolo di coach, favorendo l’autoefficacia e lo sviluppo della consapevolezza di sé nel ruolo.

Il Mentor Coach fornisce feedback che si basano sull’osservazione diretta di sessioni di coaching e/o sull’ascolto di registrazioni. Il Master Executive Coaching Program di Inside Coaching School include 10 ore di mentoring, individuali e di gruppo, come da richiesta di riconoscimento delle credenziali ICF.

La certificazione del Master Executive Coaching Program include una valutazione conclusiva, pratica e scritta in conformità con gli standard ICF (LIVELLO 1 E LIVELLO 2).

ICF

Requisiti di accesso

Il Master è aperto a chiunque abbia una laurea e/o esperienza professionale, cultura di base, interesse allo sviluppo delle persone, motivazione all’apprendimento continuo. È previsto un colloquio preliminare con un docente della scuola.

Le credenziali: cosa sono?

Il Master Executive Coaching Program è riconosciuto dalla International Coaching Federation come Livello 1 e Livello 2 e soddisfa i requisiti richiesti per ottenere le credenziali ACC e PCC.

 

La credenziale è una qualifica professionale, un riconoscimento di competenze come coach professionista, promosso da ICF Global, valido a livello internazionale. Avere una credenziale accresce la credibilità e il vantaggio competitivo di un coach, facilitando le sue opportunità di lavoro, soprattutto nei contesti organizzativi.

Verso il massimo livello
con il Master Coach Program

LIVELLO 3

Il nostro Master Coach Program è progettato per i professionisti del coaching che puntano a competenze di livello superiore e vogliono diventare coach di successo. Parliamo a Coach già in possesso del Livello 2 – PCC (Professional Certified Coach) determinati a elevare ulteriormente le loro  abilità e il loro  impatto come coach professionisti e a prepararsi per la credenziale di Livello 3 – MCC (Master Certified Coach).

Pratica → Osservazione → Feedback

I tre pilastri del Master Coach Program sono sempre,  la Pratica, l’Osservazione e il Feedback.
L’approccio è olistico poichè integra  teoria, pratica ed esperienze di apprendimento interattive
.

Il programma ha come focus l’ampliamento e l’approfondimento delle competenze di coaching di livello 3 – MCC. Verranno esplorate tecniche avanzate di coaching, strategie per affrontare sfide complesse e modelli di intervento ad alto impatto. Gli obiettivi principali del programma sono l’esplorazione approfondita della propria identità di coach, lo sviluppo di una maggiore consapevolezza delle proprie forze, dei punti di crescita e del proprio stile personale di coaching con l’obiettivo di stimolare un percorso di apprendimento continuo.

Espandi
il tuo potenziale!

Torna in alto